2022 – NEXT EXHIBITION – Visionarea art space – Rome

Danilo Bucchi si conferma un magnetico unicum nell’attuale panorama pittorico” spiega il curatore Gianluca
Marziani. “La sua identità iconografica lo colloca in un territorio limbico che ibrida la figurazione nel suo
opposto e viceversa. Non esiste una lettura diretta e univoca del suo universo liquido, semmai ci si muove per
slittamenti e somiglianze, dentro un contesto semantico che si identifica nel proprio stilema estetico, esaltando
un processo autoreferenziale che è da sempre lo scopo ultimo della grande pittura, ovvero, la creazione di un
proprio mondo che si dispieghi nei codici esegetici di uno sguardo divinatorio”.

 

PDF comunicato stampa